Notizie LIBERO

Un altro cliente di vecchia data migra su LIBERO Cloud

La Biblioteca Regionale Richmond-Upper Clarence, cliente LIBERO da quasi tre decenni, ha migrato il suo sistema di gestione delle biblioteche (LMS) a LIBERO Cloud.

Il Richmond Valley Council, Library Manager, Gary Ellem ha dichiarato di essere sempre all'ultima versione dell'LMS e che la licenza WEBOPAC illimitata è stata uno dei fattori principali per la migrazione alla soluzione Cloud.

"Con l'ambiente Cloud avremo sempre l'ultima versione di LIBERO", ha affermato Gary.

“La licenza WEBOPAC illimitata sarà anche un grande vantaggio poiché stiamo cercando di introdurre alcuni chioschi touch screen nelle nostre biblioteche, che avranno strutture OPAC.

“Un vantaggio collaterale per LIBERO Cloud non dipende dal fatto che il nostro team IT del Consiglio svolga attività per noi, poiché il team di supporto LIBERO svolge tutti gli aggiornamenti e le funzioni di supporto immediati. Ciò consente al nostro team IT del Consiglio di trascorrere del tempo in altre aree. "

Gary ha affermato che la biblioteca non ha bisogno di cercare altre opzioni per il nostro servizio LMS Cloud.

“Siamo molto contenti di LIBERO. Siamo stati un utente soddisfatto da 1992 ", ha detto Gary.

“È un LMS molto intuitivo e ora che la biblioteca ha personale più giovane, stiamo scoprendo che ha molte più funzionalità, che stiamo davvero iniziando a utilizzare.

Alla domanda sul processo di migrazione dal cloud tradizionale a LIBERO Cloud, Gary è stato colpito dal supporto e dalla transizione graduale.

"Il processo di aggiornamento è andato liscio", ha confermato Gary.

"Karn, Selena e Carolyn si sono regolarmente registrati e Jeremy ha risposto molto rapidamente a qualsiasi nostra domanda."